PROSERVIZI SRL E APRIFORM: UNA NUOVA SINERGIA PER L’ATTIVAZIONE DI CORSO DI FORMAZIONE IN MODALITA’ E-LEARNING, IN TEMA DI PRIVACY E DI SALUTE E SICUREZZA SUI LUOGHI DI LAVORO PER TITOLARI DI STUDIO E LORO DIPENDENTI

Proservizi srl e Apriform intendono fornire un servizio qualificato a tutti i Professionisti italiani per fare fronte agli obblighi formativi previsti dal nuovo Regolamento sulla Privacy  e in tema di Salute e Sicurezza dei lavoratori negli ambienti di lavoro. A tal fine hanno organizzato dei corsi di formazione in modalità e-learning semplici, economici e facilmente fruibili, anche attraverso l’utilizzo delle risorse messe a disposizione dal Sistema della Bilateralità di Confprofessioni.

I corsi in modalità e-learning saranno disponibili e immediatamente fruibili a partire dal 20 Luglio 2019. Lo Studio professionale aderente a Fondoprofessioni, E.Bi.Pro e Ca.Di.Prof. può ottenere il rimborso dell’80% della quota di adesione; se è iscritto solo a E.Bi.Pro e Ca.Di.Prof può ottenere il rimborso del 60%.

Finito il periodo transitorio per la piena attuazione del Regolamento UE 2016/679, sono stati avviati i controlli e le ispezioni della Guardia di Finanza sul rispetto della normativa privacy. L’art. 29 del GDPR dispone che “il responsabile del trattamento, o chiunque agisca sotto la sua autorità o sotto quella del titolare del trattamento, che abbia accesso a dati personali non può trattare tali dati se non è istruito in tal senso dal titolare del trattamento”. Inoltre, l’art. 32, par. 4, prevede che “Il titolare del trattamento e il responsabile del trattamento fanno sì che chiunque agisca sotto la loro autorità e abbia accesso a dati personali non tratti tali dati se non è istruito in tal senso dal titolare del trattamento, salvo che lo richieda il diritto dell’Unione o degli Stati membri”.

L’inosservanza dell’obbligo di formazione è uno dei casi che fa scattare delle ingenti sanzioni pecuniarie, previste dall’art. 83, par. 4, del GDPR.

Il corso di formazione e-learning in materia di privacy consentirà di apprendere i comportamenti corretti e sicuri ed evitare operazioni non consentite, volontarie o involontarie, sanzionate dalla normativa.

In materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, la fruizione dei corsi, sviluppati secondo il Testo unico sulla Sicurezza D.Lgs. 81/08 e l’ultimo Accordo Stato-Regioni del 7 Luglio 2016, e il superamento della verifica di apprendimento, consentiranno l’acquisizione di un attestato con valore legale su tutto il territorio nazionale, grazie alla validazione di contenuti e piattaforma di fruizione da parte di enti bilaterali nazionali.

I corsi saranno disponibili a breve direttamente sulle rispettive piattaforme e attraverso una semplice registrazione sarà possibile accedervi.